La biografia di Agnese Lorenzini

Agnese Lorenzini

Agnese Lorenzini nasce a Genzano (Roma), il 13 novembre 1990. Fin da piccola sogna di fare teatro. All’epoca della scuola, mentre gli amichetti fanno vari sport, lei chiede alla madre di iscriverla ad un laboratorio teatrale. Poi, quando è al liceo, frequenta un laboratorio teatrale molto buono, dove impara a fare teatro a livello un po’ più alto di quello scolastico. La sua passione è tale che, per poterlo frequentare, si alza alle cinque del mattino, per fare i compiti prima di andare a scuola, e avere il pomeriggio libero per il laboratorio. Terminato il liceo, non sapendo cose sarebbe accaduto se avesse continuato a fare recitazione, avendo anche un po’ di paura di non riuscire, sceglie l’università. Prende la laurea triennale in filosofia, ma poi il desiderio del teatro torna prorompente, per cui si iscrive all’Accademia d’arte drammatica Cassiopea, «dove ho avuto la fortuna di avere come insegnante Luciano Colavero, eccezionale sia dal punto di vista artistico che umano». È Luciano Colavero che cura la regia del suo saggio di diploma, che Agnese considera la cosa più bella che abbia fatto, il coronamento del suo percorso. Ora fa parte di una compagnia la Nogu Teatro, tutti giovani, che ogni anno organizza un festival che si chiama Nopsa, nuove opportunità per la scena. Uno spazio vetrina dedicato al giovane teatro emergente, un’opportunità per dare un po’ di visibilità alle giovani compagnie e per permettere agli organizzatori di Roma di conoscere queste realtà.
Dal 2016 fa parte del cast di “Un posto al sole”, la soap più longeva della televisione italiana, in onda su Rai 3, dove interpreta il ruolo di Susanna Picardi.