La biografia di Alessandro Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone

Alessandro Cecchi Paone nasce a Roma il 16 settembre 1961. In televisione debutta a soli sedici anni su Rai Uno conducendo un telegiornale per ragazzi. Nel 1983 vince il concorso “Un volto nuovo per gli anni 80”, che gli apre le porte in trasmissioni nazionali e di successo in Rai. Nel 1991 va al Tg2 dove conduce l’edizione delle ore 13. Nel 1993 conduce “Mattina 2”, accanto a Paola Perego e l’anno successivo è alla guida di “La cronaca in diretta”, programma che, con vari nomi e diversi conduttori, è in onda ancora oggi. In virtù del successo ottenuto, riceve un’offerta da Mediaset per proporre un programma simile su Canale 5, ma i risultati non sono esaltanti. Successivamente presenta “Amici animali” e “Mediterraneo sulla rotta di Ulisse”. Su Rete 4, poi, propone le fortunate serie “Appuntamento con la storia” e “La macchina del tempo”. Il successo di quest’ultima lo porta alla guida del canale satellitare MT Channel, rete tematica prodotta da Mediaset per Sky ispirata al programma. In seguito alla chiusura di MT Channel, dal settembre 2006 fino a gennaio 2007 Cecchi Paone è ideatore e conduttore di “Open space”, un salotto-reality show dell’emittente satellitare GAY.tv. Nel settembre 2007 partecipa alla quinta edizione de “L’isola dei famosi”, da cui si ritira dopo cinque settimane adducendo il fatto che gli manca molto la connessione a internet, l’uso del suo palmare, del suo orologio e il cibo. In realtà il motivo della partecipazione stava nell’intenzione di portare argomenti culturali nei reality show, scopo non realizzato data la natura puramente intrattenitiva e ludica di tali spettacoli. Nel 2012 ritorna come naufrago alla nona edizione de “L’isola dei famosi”, condotta da Nicola Savino e Vladimir Luxuria, venendo eliminato nel corso della sesta puntata. Dal 13 ottobre 2012 conduce “Time House – Il tempo della scienza” su TGcom24 ogni sabato in diretta alle 21.30 e la domenica in replica alle 16.30. Nel 2016 ha una breve e tempestosa conduzione del TG4. Dal 30 novembre 2016 conduce su Rete 4 “La settima porta”, magazine dedicato ai grandi e piccoli interrogativi del mondo della conoscenza. Al di là dell’attività televisiva, Alessandro Cecchi Paone ha un’intensa attività culturale. Insegna ‘Marketing della comunicazione culturale’ alla Bocconi di Milano e all’Università Ca’ Foscari a Venezia. È docente di ‘Teoria e tecnica del documentario turistico’ presso l’Università degli Studi di Milano Bicocca e per l’Università telematica internazionale UniNettuno. È docente di ‘Scrittura per la produzione documentaristica’ presso la facoltà di scienze della formazione dell’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli. Insegna anche ‘Documentazione scientifica’ all’Università degli Studi dell’Insubria di Como. Ed infine, è docente presso la facoltà di Scienze della Comunicazione e testimonial dell’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.