La biografia di Manlio Dovì

Manlio Dovì nasce a Palermo il 14 novembre 1964. Inizia la carriera artistica nella sua Sicilia, partecipando a spettacoli di intrattenimento e a piccole trasmissioni su radio e tv locali. A metà degli anni ottanta entra nella RAI regionale di Palermo, prendendo parte a trasmissioni satirico – musicali. Nel 1986 si mette in luce prendendo parte alla trasmissione “Fantastico” con Pippo Baudo. Tra gli autori della trasmissione c’è Pier Francesco Pingitore, fondatore con Mario Castellacci della compagnia teatrale il ‘Bagaglino’, che lo porta nel proprio gruppo dove comincia davvero la sua carriera. Lavorando accanto ad attori quali Pippo Franco, Leo Gullotta ed Oreste Lionello, Dovì mette in luce le sue indubbie doti di imitatore. Le sue imitazioni più famose sono quelle di Francesco Cossiga, Vittorio Sgarbi, Luca Giurato, Piero Fassino, Carlo d’Inghilterra; Nicolas Sarkozy. Oltre che comico ed imitatore televisivo, Dovì è attore cinematografico e teatrale. Nel grande schermo ha collaborato con Maurizio Pagnussat, Florestano Vancini, nonché con lo stesso Pingitore. Nel 2016 ha ottenuto notevole successo come concorrente del programma “Tale e Quale Show”, condotto da Carlo Conti su Rai 1.