La biografia di Michele Mirabella

Michele Mirabella nasce a Bitonto, provincia di Bari, il 7 luglio 1943, ma trascorre l’infanzia a Roma dove il padre, ufficiale dell’esercito, è trasferito. Da ragazzo ritorna a Bitonto dove prende la maturità classica e poi, a Bari, si laurea in Lettere e Filosofia. Frequenta il Centro Universitario Teatrale di cui diventa il regista, ma poi si trasferisce a Roma ed entra subito in Rai dove comincia a lavorare alla radio firmando e conducendo importanti trasmissioni come “La luna nel pozzo”. Da regista dirige numerosi allestimenti di prosa e programmi di intrattenimento. Continuando a lavorare in radio, quasi sempre a fianco di Toni Garrani, debutta anche in televisione dove è autore e conduce innumerevoli trasmissioni. Attratto da qualunque forma di spettacolo, lavora spesso anche nel cinema, nella fiction televisiva e in teatro, dove si dedica prevalentemente alla regia, anche lirica: oltre settanta gli spettacoli messi in scena. Nel 1996 inventa un programma divulgativo di medicina, “Elisir”, che va in onda su Rai3. Michele Mirabella, che anche in trasmissione viene chiamato professore, oltre agli impegni artistici, insegna “Sociologia della comunicazione: teoria e tecniche” nella Facoltà di Beni Culturali dell’Università di Lecce, poi “Sociologia della comunicazione: teoria e tecniche dei mezzi di comunicazione di massa”, presso l’Università di Bari.