Le ricette di Miriam Candurro

Miriam Candurro


PACCHERI CON I GAMBERI

Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di paccheri, 400 di gamberi, 500 di pomodori freschi tagliati a pezzetti, tre cucchiai di olio extra vergine di oliva, uno spicchio d’aglio, un bicchiere di vino bianco secco, prezzemolo, sale.

Preparazione: in abbondante acqua salata bollente versate i paccheri e in attesa che cuociano, in un capiente tegame fate rosolare l’aglio e i pomodori nell’olio. Quando i paccheri sono quasi cotti, versate nel tegame anche i gamberi che devono cuocere pochissimo, salate e aggiungete il vino che fate evaporare. Scolate la pasta un po’ al dente, versatele nel tegame e tenete sul fuoco ancora un paio di minuti per mantecare, poi spolverate sopra il prezzemolo e impiattate.


SALAME DI CIOCCOLATO

Ingredienti per 10 persone: 300 grammi di biscotti secchi tipo Oro Saiwa, 200 di cioccolato fondente, 150 di burro a temperatura ambiente, 150 di zucchero, due uova medie, un cucchiaio di rum.

Preparazione: tagliate a pezzetti il cioccolato, scioglietelo a bagnomaria e, una volta che sarà completamente fuso, lasciatelo intiepidire. Intanto ponete in una ciotola il burro a pezzetti, montatelo con lo zucchero e il rum. Versate nella ciotola, una alla volta, le uova leggermente sbattute, continuando a sbattere fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. A questo punto versate il cioccolato fuso ormai a temperatura ambiente e continuate a mescolare fino a quando il cioccolato non si sarà ben incorporato. Ora prendete i biscotti, sminuzzateli grossolanamente con le mani in una ciotola, aggiungeteli al cioccolato e mescolate per amalgamare il composto. Trasferite l’impasto su un foglio di carta da forno, e cercate di dargli una forma cilindrica quanto più regolare possibile, aiutandovi con le mani e con una spatola. A questo punto arrotolatelo nella carta forno fino a formare una grossa caramella cilindrica. Stringete bene ai lati e quindi arrotolatelo alla stessa maniera anche in un foglio di alluminio. Mettetelo a riposare in frigorifero per almeno 4 ore. Una volta che si sarà indurito, tiratelo fuori dal frigo, eliminate l’alluminio e la carta da forno e rotolatelo nello zucchero a velo. Se ne avanza, conservatelo in un contenitore ermetico posto in frigorifero, al massimo per 2, 3 giorni.


SPAGHETTI CACIO E PEPE

Ingredienti per 4 persone: 500 grammi di spaghetti 200 grammi di pecorino romano stagionato e grattugiato, pepe nero q.b., sale.

Preparazione: in abbondante acqua salata mettete a cuocere gli spaghetti. Nel frattempo ponete il pecorino romano in una ciotola, versatevi dell’acqua di cottura della pasta e mescolate il tutto fino a quando il risultato ottenuto sia una crema. Scolate la pasta almeno un paio di minuti prima della fine cottura, in modo che sia particolarmente al dente. Conservate l’acqua di cottura della pasta.
In una padella molto capiente fate saltare la pasta aggiungendo la crema di formaggio preparata, mescolate accuratamente e aggiungete qualche cucchiaiata dell’acqua di cottura della pasta se dovesse asciugare troppo. A questo punto aggiungete abbondante pepe macinato fresco, mescolate e servite immediatamente. Gli spaghetti vanno mangiati caldissimi per apprezzarne a pieno tutto l’aroma.