Archivio Tag: braccialetti rossi

CARLOTTA NATOLI: «A Napoli, a sette anni, ho mangiato la prima volta il souté di cozze e vongole»

Carlotta Natoli nasce a Roma il 29 maggio 1971. Figlia dell’attore e regista Piero Natoli, scomparso prematuramente nel 2001, segue le orme paterne esordendo a soli otto anni con il film “Con fusione”, debutto del padre nella regia cinematografica. Prende parte ad altri due film, ma poi si dedica agli studi e ritorna a fare… Leggi tutto »

ANDREA TIDONA: «Ho fatto gradire il pollo ad un amico al quale non era mai piaciuto»

ANDREA TIDONA: «Ho fatto gradire il pollo ad un amico al quale non era mai piaciuto»

Andrea Tidona nasce a Modica (RG) il 30 novembre 1951. Si diploma all’Accademia dei Filodrammatici di Milano nel 1976 e debutta con la Compagnia dei Filodrammatici in “Tre quarti di luna” di Luigi Squarzina per la regia di Enrico D’Amato. E’ scritturato poi dal Piccolo Teatro di Milano, dove con Strehler lavora come attore e… Leggi tutto »

CARLOTTA NATOLI: «A Napoli, a sette anni, ho mangiato la prima volta il souté di cozze e vongole»

CARLOTTA NATOLI: «A Napoli, a sette anni, ho mangiato la prima volta il souté di cozze e vongole»

Carlotta Natoli nasce a Roma il 29 maggio 1971. Figlia dell’attore e regista Piero Natoli, scomparso prematuramente nel 2001, segue le orme paterne esordendo a soli otto anni con il film “Con fusione”, debutto del padre nella regia cinematografica. Prende parte ad altri due film, ma poi si dedica agli studi e ritorna a fare… Leggi tutto »