PAOLA PEREGO: «Durante la prima gravidanza ho mangiato tortellini in brodo tutti i giorni»

Non so come mai. Forse fu la prima voglia che mi venne e, avendola soddisfatta, continuai. Così mangiavo tortellini tutti i giorni, a pranzo e a cena. E qualche volta facevo anche il bis, insomma li mangiavo come primo e come secondo. In quel periodo ingrassai trenta chili. E i tortellini mi piacciono ancora oggi, anche crudi.

Leggi il seguito

MARCELLO CIRILLO: «Nelle melanzane ripiene metto anche le castagne bollite»

E’ stata una scelta casuale. Ero a Napoli per la torunée del musical “Don Bosco” e fui invitato a pranzo a casa di un amico insieme a tutto il cast. Mentre lui stava ai fornelli, gli chiesi se potevo aiutarlo nella preparazione di qualche piatto. Aprii il frigorifero, vidi delle melanzane, un po’ di macinato, del formaggio e delle castagne bollite. Fu così che mi venne l’idea di fare delle melanzane ripiene con quegli ingredienti, ed ebbi molto successo.

Leggi il seguito

CARMEN RUSSO: «Adoro la pasta con il sugo alla genovese, che è un piatto napoletano»

Con Enzo Paolo Turchi ci conoscevamo da un po’, perché stavamo lavorando insieme. Una sera mi invitò a cena a casa sua e mi preparò un piatto che si chiama la genovese, però è napoletano”. Il sugo si fa con le cipolle. E io pensai: “ma guarda che tipo strano, mi invita a cena e mi prepara un piatto pieno di cipolla, e dopo chissà che puzza”. Invece no, la cipolla è molto, molto cotta, per cui non lascia odori fastidiosi. Quindi dopo per i baci non ci furono problemi».

Leggi il seguito