La biografia di Marco Liorni

Marco Liorni nasce a Roma il 6 agosto 1965. Muove i primi passi professionali conducendo programmi per varie radio locali, tra cui Radio Incontro, poi passa alla televisione, sempre con emittenti locali, e nel 1997 debutta su Canale 5 in “Verissimo – Tutti i colori della cronaca” affiancando la conduttrice Cristina Parodi, che sostituisce quando questa deve temporaneamente lasciare perché in attesa del secondo figlio, Alessandro. Da allora diventa un volto di Mediaset, lavorando su tutte e tre le reti e dalla 1ª edizione, nel 2000, fino alla 7ª, nel 2007, è l’inviato storico del programma televisivo “Il Grande Fratello”. Nel 2008 Marco Liorni comincia a fare esperienze in gruppi televisivi diversi. Prima su Sky poi, dal 2009, in Rai, dove è impegnato tuttora. Nel gennaio 2011 è co-autore (con Giorgio Amato) di “Tutta colpa di Facebook!”, commedia teatrale che racconta con ironia alcuni cambiamenti portati dai social network nei costumi sociali e nei rapporti sentimentali, tratto dallo stesso libro di Liorni “Facebook. Tutti nel vortice” edito da Armando Curcio Editore. Dalla stagione 2014/2015 ha condotto, per quattro anni, “La vita in diretta” su Rai 1 che ha lasciato nella stagione 2018/2019 per affrontare un programma da solo. Dal 15 settembre 2018, infatti, è alla guida di “Italia sì” in onda nel pomeriggio, sempre su Rai 1.