La biografia di Riccardo Polizzy Carbonelli

Foto di Massimo Rubini

Riccardo Polizzy Carbonelli romano, nipote del pianista e cantante del gruppo I Romans Ignazio Polizzy Carbonelli (uno degli autori musicali della celebre canzone ‘Tornerò’, primo disco a 45 giri del gruppo musicale “I Santo California”, inciso nel 1975), frequenta la scuola di teatro ‘La Scaletta’ di Roma, fondata da Michele Mario Iorio e diretta da Giovanbattista Diotajuti e Tonino Pierfederici. Nella sua lunga carriera lavora nel cinema e in svariate produzioni televisive. Il ruolo che lo rende celebre è quello di Roberto Ferri, imprenditore senza scrupoli, che interpreta dal 2001 nella soap opera italiana di maggior successo “Un posto al sole”, in onda da venti anni su Raitre. In teatro recita al fianco di attori come Salvo Randone, Gino Bramieri, Paola Quattrini, Alberto Lionello, Anna Mazzamauro, Piera Degli Esposti, Ileana Ghione, Mario Maranzana ed in televisione con Gigi Proietti (“Un figlio a metà – Un anno dopo”), Ivo Garrani (“In nome della famiglia”), Terence Hill (“A un passo dal cielo”), Stefania Sandrelli (“Una grande famiglia”) ed Elena Sofia Ricci (“Che Dio ci aiuti”). Riccardo Polizzy Carbonelli lavora anche in pubblicità, radio e doppiaggio, e proprio come doppiatore presta la sua voce nel film di animazione “L’arte della felicità”, diretto da Alessandro Rak, che nel 2014 vince per la prima volta nella storia del cinema italiano agli European Film Awards il premio come Miglior film d’animazione. Nel 2015 è protagonista insieme a Vanessa Gravina e Edoardo Siravo, della commedia teatrale “Nina”, per la regia di Pino Strabioli, che ottiene un grande successo, sia di critica che di pubblico. Nel Giugno del 2016 esce il film “Segreti di Famiglia” nel quale doppia Gabriel Byrne. Nel 2017 è anche nel cast di “Le tre rose di Eva 4”, fiction di successo di Canale 5.