lunedì, Settembre 16, 2019
Home > Vip > La biografia di Rosanna Vaudetti

La biografia di Rosanna Vaudetti

rosanna vaudetti biografia

Rosanna Vaudetti è stata un’annunciatrice televisiva molto famosa della televisione italiana. Nel dettaglio ha lavorato per 37 anni in RAI, più precisamente dal 1961 al 1998. E’ marchigiana, essendo nata ad Ancona il 19 dicembre del 1937.

Rosanna si laurea in scienze politiche ed ambisce ad una carriera da giornalista. Tuttavia, dopo aver vinto un concorso per entrare in RAI, viene assunta nel ’61 da Radiotelevisione Italiana S.p.A per un ruolo da ‘signorina buonasera’.


Come signorina della buonasera lavora prima a Torino (1961-1965), quindi a Milano (1965-1969) per poi trasferirsi nella sede RAI di Roma.

Nella sua grandissima carriera televisiva ha condotto diverse trasmissioni televisive, anche importanti. Infatti ha presentato ‘Giochi senza frontiere’ (1971-1977) e diverse edizioni dell’Eurofestival.

Ha anche lavorato al fianco di personaggi importanti come Mike Bongiorno in ‘Un disco per l’estate’ e Corrado e Pippo Baudo nelle prime sei edizioni del famoso programma Domenica In (in alternanza con altre sue colleghe annunciatrici RAI).

Dal 1970 al 1998 è stata la conduttrice della trasmissione mattutina ‘Che tempo fa?’ su RAI1, e dal 1992 al 1998 ha condotto la rubrica Meteo3 su RAI3. L’ultima sua uscita come signorina buonasera è stata appunto a fine 1998, con l’annuncio del programma ‘Carràmba che fortuna’, condotto da Raffaella Carrà.

Negli anni successivi non ha abbandonato del tutto il piccolo schermo: nel 1999 ha partecipato nel cast di ‘Su e giù’, programma di RAI1, e successivamente ha condotto trasmissioni in piccole emittenti.

Poi, nel 2008 ha avuto una piccola parte nella fiction ‘Incantesimo’ di RAI1, mentre qualche anno successivo (stagione 2011-2012) ha avuto un posto di giurata nella trasmissione ‘La prova del cuoco’, allora condotta da Antonella Clerici.

Rosanna Vaudetti si è spostata col regista Antonio Moretti nel 1965, con il quale ha avuto due figli maschi, Leonardo e Federico.

Redazione
Redazione
Contattaci per informazioni e collaborazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *