Le ricette di Livio Beshir

Livio Beshir


TIMBALLO DI MACCHERONI

Ingredienti per 6-8 persone: 500 grammi di maccheroni, 500 di carne macinata, 750 ml di passata di pomodoro, 100 ml di olio extravergine di oliva, un bicchiere di vino bianco, mezza cipolla, 250 grammi di provola, 250 di prosciutto cotto, 100 di parmigiano, sale, pepe.

Preparazione: in un tegame abbastanza capiente rosolate la cipolla tritata finemente nell’olio, poi aggiungete la carne macinata e fate rosolare anche questa. Non appena la carne ha preso colore, versate il vino bianco e fate sfumare, poi aggiungete la passata di pomodoro, il sale, il pepe e fate cuocere il sugo per circa venti minuti. Intanto, in abbondante acqua salata bollente, fate cuocere i maccheroni, scolateli molto al dente e conditeli con il sugo. Prendete una pirofila da forno, ungetela e mettete un primo strato di maccheroni, poi un parte della provola tagliata a fettine, una parte del prosciutto cotto spezzettato e una parte del parmigiano. Coprite il tutto con uno strato di sugo. Continuate a fare questa operazione fino all’esaurimento degli ingredienti. Infornate il timballo in forno preriscaldato a 180 gradi per 30 minuti, quindi sfornate e lasciate rapprendere il timballo per una decina di minuti, quindi servite.


CROSTATA DI MARMELLATA

Ingredienti per una teglia di 25 centimetri di diametro: 250 grammi di farina, 100 di zucchero, 100 di burro, un limone grattugiato, mezza bustina, anche meno, di lievito per dolci, un uovo e mezzo, un pizzico di sale e un vasetto di marmellata.

Preparazione: in una ciotola capiente mescolate la farina assieme al lievito, allo zucchero e al sale, quindi aggiungete il burro morbido a pezzetti piccoli e lavorate il tutto con la punta delle dita, fino ad ottenere un composto sabbioso.
Fate una conca al centro del composto e procedete aggiungendo l’uovo e impastate il tutto fino ad ottenere una pasta morbida ma non appiccicosa.
Prendete la pasta frolla, formateci una palla e avvolgetela nella pellicola trasparente alimentare. Fatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora. Passato il tempo, riprendetela e mettetene da parte un terzo. Stendete i due terzi rimanenti su carta da forno fino ad ottenere un disco non troppo sottile (3/4 mm di spessore) e di circa 30 cm di diametro. Sollevatelo con tutta la carta e deponetelo in una teglia rotonda di 25 cm di diametro, arrotolando su se stessa la parte esuberante, ottenendo così il bordo. Bucherellate la base della crostata con una forchetta e spalmate la marmellata sul disco di pasta in maniera omogenea.
Stendete la pasta frolla messaa da parte e ricavatene, con il taglia pasta liscio o dentellato, delle strisce di circa 2 cm di larghezza. Utilizzate queste strisce di pasta frolla per rifinire il bordo esterno della crostata e per formare la classica gratella centrale.
Cuocete la crostata alla marmellata in forno ventilato per 35/40 minuti a 180 gradi. Una volta che si sarà ben dorata in superficie, sfornatela e fatela intiepidire prima di toglierla dalla teglia.


POLLO AL CURRY

Ingredienti per 4 persone: 700 grammi di petto di pollo, 50 di farina, 50 di scalogno, 4 cucchiaini di curry, un decilitro di brodo, 6 cucchiai di olio extravergine di oliva, peperoncino fresco, prezzemolo, acqua, sale.

Preparazione: tagliate il petto di pollo a cubetti non troppo piccoli e affettate lo scalogno. In una ciotola mescolate 40 grammi di farina con un cucchiaino di sale e 3 cucchiaini di curry, a questo punto passateci il pollo in modo che risulti ben infarinato. In una padella capiente versate 4 cucchiai di olio, fate scaldare e versate il pollo. Lasciate rosolare, sempre mescolando, per cinque minuti, poi trasferite il pollo in un piatto e tenete da parte in caldo. Nella stessa padella versate 2 cucchiai di olio e rosolate lo scalogno insieme a qualche pezzetto di peperoncino, unite il pollo e mescolate, sfumate con il brodo e fate cuocere con il coperchio per 15 minuti. Stemperate la farina e il curry avanzati in mezzo bicchiere di acqua fredda. Utilizzatela per irrorare il pollo qualche minuto prima del termine della cottura, mescolando bene. Spegnete, coprite e lasciate riposare per una decina di minuti. Servite spolverizzando con prezzemolo tritato e pezzetti di peperoncino fresco.