Le ricette di Raimondo Todaro

RAVIOLI CON BURRO E SALVIA

 Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di ravioli di ricotta già pronti, 50 grammi di burro, 10 foglie di salvia, parmigino grattugiato, sale, pepe.

Preparazione: in una pentola portate a ebollizione abbondante acqua salata e versatevi i ravioli, che debbono cuocere per pochissimi minuti. Nel frattempo, fate scaldare il burro in una padella antiaderente e versatevi le foglie di salvia spezzettate con le mani. Lasciate profumare il burro per pochi minuti (il burro deve schiumare leggermente) e spegnete il fuoco.
Scolate i ravioli e tuffateli nella padella con il burro e la salvia; spolverate una generosa quantità di parmigiano e mantecate sempre nella padella. Pepate e servite.


SPAGHETTI ALLA CARBONARA

Ingredienti per 4 persone: 400 grammi di spaghetti, 150 di pancetta afffumicata, 75 di pecorino grattugiato, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 3 uova, sale, pepe.

Preparazione: in una pentola mettete a bollire l’acqua salata e poi mettete a cuocere gli spaghetti. Nel frattempo, in una padella capiente, mettete l’olio e la pancetta facendola cuocere a fuoco lento fino a quando la pancetta sarà abbrustolita. Intanto, in una ciotola, sbattete le uova con un po’ di sale e di pepe. Scolate la pasta ancora un tantino cruda, versatela nella padella e mantecate per un paio di minuti. Volendo avere le uova a grumi, abbassate il fuoco e aggiungetele nella padella con una parte del pecorino; mantecate di nuovo e, una volta fatte le porzioni, mettete, piatto per piatto, ancora pecorino e pepe.

 

IMPEPATA DI COZZE

Ingredienti per 4 persone: 2 chili di cozze, 2 cucchiai di olio extravergine di oliva, 2 spicchi d’aglio, un bicchiere di vino bianco, prezzemolo, pepe nero.

Preparazione: sciacquate le cozze sotto l’acqua corrente sfregandole le une contro le altre vigorosamente per pulire loro il guscio, eliminate il bisso e mettetele in una ciotola con l’acqua. In un ampio e alto tegame scaldate l’olio con l’aglio fino a farlo imbiondire. A questo punto versate le cozze nel tegame, aggiungete il vino e coprite con un coperchio e fate cuocere per qualche minuto a fuoco vivace fino a quando i molluschi si saranno aperti. A fine cottura aggiungete abbondante pepe e il prezzemolo tritato.